Villacidro

Blitz del Corpo Forestale: droga e armi nel Cagliaritano

Maxi operazione. Tre persone denunciate

Blitz del Corpo Forestale: droga e armi nel Cagliaritano

Di: Redazione Sardegna Live


Maxi operazione portata avanti dal Corpo Forestale del nucleo investigativo di Cagliari e dai colleghi di Villacidro. Quasi cinquanta uomini, provenienti da tutta la provincia di Cagliari, sono stati impegnati in sette perquisizioni.

Nel mirino degli investigatori alcuni cacciatori che secondo l'accusa si dedicavano al bracconaggio. All'origine delle indagini un attentato incendiario avvenuto lo scorso maggio quando, all'interno del demanio in località Cuccuru e Carroi, venne bruciata la postazione estiva autobotte dell'Ente foreste e i cartelli trovati nella zona che segnalavano la presenza di bracconieri nella zona.

Le perquisizioni erano finalizzate al recupero di armi illegali e indizi utili alle indagini su quell'attentato. Al termine del blitz le forze dell'ordine hanno sequestrato hascisc, marijuana, semi di canapa, ciclomotori di dubbia provenienza, fucili e munizioni detenuti illegalmente.

Tre persone di Villacidro sono state denunciate per detenzione ai fini di spaccio di droga e detenzione di armi, per altri quattro sono in corso accertamenti poiché sarebbero emersi a loro carico elementi riconducibili all'incendio.

 

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop