Cagliari

Tutto pronto per la seconda edizione della Cagliari Summer Cup, due giorni di sport e divertimento con un fine benefico

L'evento è organizzato dal Rotaract Club Quartu Sant’Elena

Tutto pronto per la seconda edizione della Cagliari Summer Cup, due giorni di sport e divertimento con un fine benefico

Di: Redazione Sardegna Live


Il Rotaract Club Quartu Sant’Elena sta organizzando la seconda edizione della Cagliari Summer Cup, una due giorni di sport e divertimento con un fine benefico. Il ricavato delle giornate sarà devoluto al progetto di club “Come essere a casa”. 

L’evento in programma - denominato “Cagliari Summer Cup II” - si svolgerà nel fine settimana che va da sabato 15 a domenica 16 giugno 2019, presso l’impianto sportivo dell’Esperia Cagliari. Il nostro obiettivo è quello di passare insieme due lunghe giornate all’insegna dell’amicizia e del divertimento, esaltando l’ambiente cestistico e i veri valori sportivi, cercando di avvicinare il maggior numero di persone al nostro progetto di beneficenza. 

Quest’anno si concentreranno tre piccoli tornei per altrettante categorie: 

- Un torneo Senior 5v5 su invito con i migliori giocatori dalle serie D e C sarde selezionati dagli allenatori stessi.* 

- Un torneo Senior Femminile 5v5 su invito con le migliori giocatrici sarde selezionati dagli allenatori stessi.* 

- Un torneo di Minibasket indirizzato alle società dell’isola per bambini di età compresa tra i 9 e i 10 anni. 

Le gare saranno disputate a partire dalla giornata di sabato 15 giugno, dalle ore 16.00 alle ore 22.30. 

Nella giornata successiva durante la mattina giocheranno i bambini e, a partire dal primo pomeriggio, le semifinali Senior.
Dopo le premiazione del Minibasket (ore 18.30 circa) il programma prevede le finali dei tornei Senior. 

Si concluderà, quindi, con la premiazione finale. 

Nelle due giornate dedicate alla palla a spicchi non mancherà sicuramente il cibo, saranno infatti invitati negli spazi dedicati al torneo i migliori Street food isolani per non lasciare a stomaco vuoto atleti e spettatori. 

La manifestazione sarà patrocinata dal Comune di Cagliari e dalla Federazione Italiana Pallacanestro (FIP Sardegna). 

Il progetto a cui sarà interamente devoluta la raccolta fondi della manifestazione sportiva è “Come essere a casa” ed è rivolto ai piccoli ricoverati nel reparto di pediatria dell’ospedale Brotzu di Cagliari ed ha l’obiettivo di far sentire un po “come essere a casa” i pazienti dell’ospedale.

Il Rotaract Quartu Sant’elena Margine Rosso porta avanti questo progetto ormai dal 2013 e, grazie al sostegno della comunità locale, sta ottenendo sempre maggiore risonanza e diventando una realtà importante nella nostra città 

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop