Stintino

Amore, guerra e signoria: la storia dei Malaspina al Mut

Sabato 1 giugno alle 18.00 il Museo della Tonnara ospiterà la conferenza del professor Alessandro Soddu

Amore, guerra e signoria: la storia dei Malaspina al Mut

Di: Antonio Caria


Intrighi familiari, strategie feudali, guerre: il lungo dominio dei Malaspina ha lasciato un segno profondo nella memoria dei sardi. Sarà proprio la storia dei marchesi originari della Lunigiana quella che sarà raccontata sabato 1 giugno dalle 18.00, al Museo della Tonnara di Stintino.

Tutto ciò grazie adAlessandro Soddu, professore associato di Storia medievale presso il Dipartimento di Storia, Scienze dell’Uomo e della Formazione dell’Università degli studi di Sassari, che terrà una conferenza dal titolo “L’amore, la guerra, la signoria. I Malaspina in Sardegna”.

il docente, la cui attività di ricerca si concentra prevalentemente sul basso Medioevo, parlerà di una nuova stagione della storia della Sardegna medievale, quella delle città e dei castelli signorili, che vede protagonisti i Malaspina. Attraverso i borghi fortificati di Bosa e Osilo i marchesi originari della Lunigiana costruiscono, tra XIII e XIV secolo, una solida signoria territoriale nel Logudoro che fonda le sue basi su un’accorta politica matrimoniale, di cui rimane eco nella Divina Commedia e nelle opere dei commentatori danteschi. 

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop