Siurgus Donigala

Vittime e violenza di genere, summit tra le associazioni Onlus: se n’è parlato a Siurgus Donigala

Il primo cittadino Antonello Perra insieme ai membri di Luna e Sole, Penelope Sardegna Onlus

Vittime e violenza di genere, summit tra le associazioni Onlus: se n’è parlato a Siurgus Donigala

Di: Alessandro Congia


Al Centro Polifunzionale, ospitati dal sindaco Antonello Perra del Comune di Siurgus Donigala, organizzato in sinergia tra le Onlus isolane Luna & Sole e Peneope Sardegna, si è parlato di Violenza in un incontro dibattito dal tema “Con Te…..mai più sola”.

L’incontro, introdotto e moderato da Marinella Canu, Presidentessa dell’Associazione Luna & Sole Onlus, ha visto susseguirsi interventi di pregio sull’argomento: Marinella Canu ha chiarito ai  presenti la "mission" dell'associazione che opera senza sosta con uno staff di psicologi, criminologi, avvocati e volontari sempre disponibile ad ascoltare ed intervenire. 

Gianfranco Piscitelli, avvocato, esperto in investigazioni e criminologia, Presidente Penelope Sardegna Onlus ha tecnicamente spiegato i nuovi interventi legislativi sino al recentissimo Codice Rosso che offre alle vittime di violenza una corsia preferenziale verso le istituzioni, ha sottolineato l’essenzialità della prevenzione attraverso  un impegno costante nelle scuole tra i giovani, con gli insegnanti e con i genitori, per un ritorno positivo ai valori e l'insegnamento formativo verso la legalità; ha anche sottolineato i danni derivanti dalla violenza assistita e alienazione parentale. 

Ha evidenziato come Penelope e Gens Nova, attraverso il suo Presidente Antonio La Scala, siano ormai da tempo in trincea per tali problemi portati avanti con fermezza a livello governativo. Emanuela Piredda, psicologa, criminologa, vice Presidentessa di Penelope Sardegna Onlus ha ampiamente relazionato di tutti gli aspetti della violenza psicologica, diventata oramai una grave epidemia con diffusione incontrollata ed effetti devastanti, minando seriamente i rapporti di coppia senza “lividi e segni apparenti”. Il sindaco Antonello Perra, nella sua duplice veste di primo cittadino e professore, ha fatto suoi i semi lanciati dai relatori impegnandosi a nuovi incontri formativi  per parlare di bullismo, cyber bullismo, danni ed insidie della rete e droga. Il pubblico soddisfatto ed attento ha mostrato molto interesse per gli argomenti interagendo con domande. 

Molto apprezzato l’intervento di Rita Bacchiddu che ha illustrato la mostra fotografica che adornava i muri della sala ad opera della stessa e dei fotografi Giuseppe Canu, Maurizio Addis e Pasquale Tanda. Presenti, come di consueto, un gruppo di Guardian Angels di Cagliari, molto sensibili ai problemi sociali.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop