Ruinas

Migliaia di persone ai funerali degli anziani assassinati a Ruinas

Una folla silenziosa ha preso parte alla cerimonia, dall'autopsia emergono agghiaccianti particolari sull'esecuzione

Migliaia di persone ai funerali degli anziani assassinati a Ruinas

Di: Redazione Sardegna Live


Una folla di migliaia di persone ha preso parte ai funerali di Pietro Secci e Carmelino Marceddu a Ruinas.

Nella parrocchiale di San Giorgio si sono celebrate questo pomeriggio le esequie dei due pensionati 80enni assassinati nelle campagne del paese lunedì scorso.

Un folto e silenzioso corteo ha poi accompagnato i feretri verso il cimitero dove i familiari hanno salutato per l'ultima volta le vittime dell'agguato. Il Comune aveva proclamato per oggi il lutto cittadino.

Proseguono senza sosta le indagini dei carabinieri per individuare i responsabili dell'efferato delitto. Nella giornata di ieri è stata eseguita al Policlinico di Monserrato l'autopsia sulle due salme. Sui risultati c'è il massimo riserbo degli inquirenti che non hanno rilasciato dichiarazioni neppure sulle complesse indagini di questi giorni.

Secondo quanto è trapelato Marceddu e Secci sarebbero stati prima colpiti al petto con un fucile caricato a pallettoni, poi i due corpi sarebbero stati posti uno sopra l'alto e raggiunti da un ultimo colpo al volto.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop