Oristano

Sicurezza in mare: la Guardia costiera ferma nave proveniente dall'Egitto

Non potrà ripartire sino a quando non saranno ristabilite le necessarie condizioni minime per garantire la sicurezza della nave e dell’equipaggio

Sicurezza in mare: la Guardia costiera ferma nave proveniente dall'Egitto

Di: Redazione Sardegna Live


La Guardia costiera di Oristano ha fermato questa mattina una nave con undici persone di equipaggio arrivata ieri dal porto di Damietta (Egitto) per sbarcare 1700 tonnellate di polpe di barbabietola per uso zootecnico.

L’imbarcazione è stata sottoposta a fermo amministrativo dopo un’ispezione condotta dal team specialistico della Capitaneria di Porto. Il provvedimento di fermo, infatti, è scattato a causa di non conformità inerenti la preparazione dell’equipaggio, i  mezzi collettivi  di salvataggio,  le dotazioni antincendio e le condizioni di vita e di lavoro a bordo.

Il comandante Antonio Frigo ha disposto che la nave, con lunghezza complessiva di 80 metri e 1343 tonnellate di stazza lorda, non potrà ripartire sino a quando non saranno ristabilite le necessarie condizioni minime per garantire la sicurezza della nave e dell’equipaggio.

Il Corpo delle Capitanerie di porto assicura costante attenzione alla tutela della sicurezza della navigazione e dell’ambiente marino nel Mar Mediterraneo, grazie a un costante aggiornamento ed addestramento professionale dei propri nuclei Port State Control, il cui livello di eccellenza è rinomato internazionalmente.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop