Oristano

Un premio per un “Viaggio sicuro, viaggio allacciato”

Il Sindaco Andrea Lutzu: “Dobbiamo imparare a responsabilizzare i nostri figli”

Un premio per un “Viaggio sicuro, viaggio allacciato”

Di: Antonio Caria


I Genitori e gli alunni delle prime e seconde classi della scuola primaria oristanese di Sa Rodia hanno chiuso il progetto di educazione alla sicurezza stradale “Viaggio sicuro, viaggio allacciato” organizzato da Federcarrozzieri e finanziato dal circuito d'eccellenza Mio Carrozziere. 

Per un mese intero, i giovani allievi sono stati premiati con riconoscimenti di merito giornalieri per aver viaggiato sicuri e con uno aggiuntivo di valore speciale per aver vigilato con rigore sulla guida sicura anche di mamma e papà, zio e zia, fratelli e cugini, nonni e nonne. 

“A fare un consuntivo, in un anno, più di mille oristanesi si sono confrontati con lo sguardo attento di figli e nipoti che hanno insegnato agli adulti – ha detto il Sindaco di Oristano Andrea Lutzu -. Dobbiamo imparare a responsabilizzare i nostri figli per non doverci pentire un domani delle nostre corse quotidiane, della nostra fretta e dei nostri mille impegni. Basta una frenata brusca a 10 all'ora, per quei pochi 500 metri quotidiani che la nostra auto percorre praticamente da sola, perché ci si confronti con conseguenze cui nessun genitore vorrebbe mai neppure pensare”.

 “In questo gioco in cui i nostri figli ci costringono a ricordarci le regole del Codice della Strada, del buonsenso civico e civile, noi dobbiamo sforzarci di non abbassare la guardia. È un inizio che promette radicali cambiamenti di abitudini” ha aggiunto l’Assessore alla viabilità e sicurezza  Pupa Tarantini.

I ragazzi sono stati premiati con una coppa e un diploma dallo stesso primo cittadino, dalla Tarantini e da Fabrizio Contu (socio fondatore e membro del direttivo nazionale di Federcarrozzieri). 

Viaggio sicuro è una campagna di informazione dedicata non solo ai bambini, ma anche agli adulti finalizzata alla costruzione di un restauro strutturale delle abitudini di tutti i fruitori della strada e con ogni mezzo. Questo l'intento di Federcarrozzieri che ha ringraziato il Comune di Oristano ed il Corpo della Polizia locale che ha prestato assistenza durante tutte le fasi dell’iniziativa.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop