Olbia

Berlusconi, nuova operazione immobiliare in Sardegna: acquistata un'altra villa in Costa Smeralda

Lo stabile, confinante con Villa Certosa, era di proprietà della pioniera dell'eros Adelina Tattilo

Berlusconi, nuova operazione immobiliare in Sardegna: acquistata un'altra villa in Costa Smeralda

Di: Redazione Sardegna Live


Silvio Berlusconi ha acquistato due nuove ville di assoluto prestigio. Una è la splendida villa La Lampara di Cannes, in Costa Azzurra, che era della seconda ex moglie di Paolo Berlusconi, indebitata con Banca Mps. L’altra si trova in Sardegna e confina con Villa Certosa. Era di proprietà degli eredi di Adelina Tattilo, editrice di Playmen, e di Saro Balsamo, il re delle riviste porno anni ’70 che lanciò Le Ore.

Le due operazioni immobiliari sono state chiuse già da diversi mesi ma solo ora è trapelata la notizia.

La villa di Cannes è una struttura di 500 metri quadrati più 2mila di giardino con piscina e vista mare. Fu costruita dal marchese George De Cueves, marito di Margaret Rockefeller, per poi passare di mano più volte. Una delle società immobiliari del leader di Forza Italia ha acquistato La Lampara per 3,55 milioni. 

La proprietà che sorge nell’entroterra di Porto Rotondo, invece, si trova a Punta Lada, a poche decine di metri dal parco di Villa Certosa. E' stata per anni la residenza estiva di Adelina Tattilo, fondatrice dell’omonima casa editrice e pioniera dell’eros con le sue riviste erotiche come Playmen. L’immobile era intestato, prima della cessione a Berlusconi, a Federico e Orsetta Balsamo, che a loro volta l’avevano ricevuto per donazione dal padre Saro, che per primo portò la pornografia in edicola con Le Ore. Gli eredi hanno venduto l’immobile, a Berlusconi per 2,4 milioni.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop