Pula

Pula si prepara ai Monumenti Aperti

7 i monumenti visitabili nelle giornate di sabato 18 e domenica 19 maggio

Pula si prepara ai Monumenti Aperti

Di: Antonio Caria, fotografia monumentiaperti.com


Inizia il quarto fine settimana di Monumenti Aperti, la manifestazione culturale promossa dalla Imago mundi Onlus. Tra i paesi che apriranno gratuitamente i loro siti c’è Pula. 

Per la sindaca Carla Medau e l’Assessore alla Cultura Massimiliano Zucca “Pula rinnova l’appuntamento con Monumenti Aperti, dando l’opportunità a turisti, visitatori e ai cittadini stessi di visitare gratuitamente i luoghi più significativi del territorio. Grazie agli studenti e ai volontari delle Associazioni locali, sarà possibile immergersi nel patrimonio storico, culturale e naturalistico di Pula. Il nostro percorso inizia dal Capo di Pula, luogo in cui affondano le nostre radici storiche e dove sorge l’antica città di Nora, gioiello archeologico del Mediterraneo. Nella sommità del promontorio del Capo di Pula si erge la Torre del Coltellazzo, Un poco più in là, il mare si fonde con le acque della laguna di Nora. Proseguendo il nostro cammino ci troviamo dinnanzi alla Chiesa di Sant’Efisio. Ogni anno, dal 1 al 4 maggio, si svolge la Festa di Sant’Efisio: un grande pellegrinaggio per lo scioglimento del voto della Municipalità di Cagliari, che parte dalla Chiesa di Stampace e giunge poi a Nora, luogo del martirio del Santo, facendo tappa anche nella Chiesa di San Raimondo. Il percorso prosegue con la visita a monumenti di epoche più recenti, ma che sono tutt’oggi fulcro della vita della cittadina: la Chiesa di San Giovanni Battista, il Centro culturale Casa Frau e l’Ex Pretura Regia/ Ex Municipio. Per noi è un immenso piacere e grande fonte di orgoglio il poter condividere la nostra storia e cultura con tutti voi, che in occasione di Monumenti aperti avete scelto Pula come vostra meta”. 

Saranno 7 i monumenti visitabili: l’Ex Pretura regia - Ex Municipio, la Zona Archeologica e la laguna di Nora, La Torre del Coltellazzo, le Chiese di San Giovanni Battista, San Raimondo e Sant’Efisio.

L’apertura al pubblico sarà sabato 18 maggio dalle 16.00 alle 20.00 e domenica 19 dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00. Le visite guidate alla Laguna di Nora saranno strutturate secondo i seguenti orari: domenica 19 maggio alle 10.00 e alle 11.30.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop