Tramatza

Gianuario Falchi: “Andiamo avanti uniti”

Sabato 18 maggio alle 10.30 assemblea dei pastori. “Pensate a quanto latte è stato versato per terra, facciamo in modo che non sia stato invano”

Gianuario Falchi: “Andiamo avanti uniti”

Di: Antonio Caria


“Sabato 18 maggio a Tramatza, ore 10.30, ci sarà un’assemblea per fare il punto della situazione, aggiornarvi sulle convocazioni, e decidere una linea per la difesa di tutti i denunciati durante la protesta”.

A scriverlo su Facebook è Gianuario Falchi, uno dei rappresentanti dei pastori che annuncia anche la presenza degli “Avvocati che si sono offerti di difendere i denunciati a titolo gratuito e soprattutto sarebbe importante che ci fossero anche i denunciati, chi non può venire ci faccia avere la denuncia”, queste ancora le sue parole.

“Leggo in vari gruppi – scrive Falchi – che l’assemblea è per fare una colletta, o addirittura che chi partecipa deve mettere una quota. Sono tutte falsità dette da chi vuole dividerci, ci sono molte persone che dicono in giro di non partecipare e manda anche messaggi a tutti per convincerli. Queste cose vengono fatte da chi ci vuole divisi, da chi non vuole che le cose non cambino”.

“Prima di ascoltare queste cose –  aggiunge –  pensate a quanto latte è stato versato per terra. Facciamo in modo che non sia stato invano. Andiamo avanti uniti”.

“Riguardo ai denunciati – così ancora Falchi – non hanno fatto niente di diverso da quello che abbiamo fatto tutti e non è giusto che 100 persone paghino per tutti”. Falchi ha sottolineato che “L’Assemblea è anche per simpatizzanti che sono stati vicino alla protesta e a tutti”.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardiniaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop