Oristano

“Aristanis chene plàstica”, il gruppo “La Civica” presenta una mozione in Consiglio comunale

ProgRes: “Proposta perfettamente in linea con le finalità della campagna nazionale “Sardigna chene Plàstica”

“Aristanis chene plàstica”, il gruppo “La Civica” presenta una mozione in Consiglio comunale

Di: Antonio Caria


Nei giorni scorsi, il gruppo “La Civica” ha presentato una mozione in Consiglio comunale di Oristano per la messa  al bando della plastica monouso.

Soddisfazione è stata espressa del Consigliere comunale Andrea Riccio. “Riteniamo – dicono da Progetu Repùblica, la proposta perfettamente in linea con le finalità della campagna nazionale “Sardigna chene Plàstica” che a inizio aprile abbiamo presentato a San Giovanni di Sinis e coerente con la mozione “plastic free”, già inviata in data 15 aprile con Andrea Riccio primo firmatario e sottoscritta da tutti i consiglieri della minoranza, che abbiamo voluto mettere liberamente a disposizione di tutti gli amministratori sardi per la graduale messa al bando della plastica non riciclabile”. 

Il loro augurio è che, “Sempre più amministrazioni seguano l’esempio e accolgano quanto prima questa proposta di alto valore civico e ambientale. Le direttive dell’Unione Europea sono chiare in tal senso: entro il 2021 tutta la plastica monouso non biodegradabile sarà vietata nei paesi membri”. 

Da qualche giorno è possibile scaricare dal sito del partito il modello della mozione da presentare negli enti locali. “Infine –  concludono –  vogliamo evidenziare lo spirito trasversale della campagna di Progetu Republica: ogni amministratore, a prescindere dalla fede politica, può usarla liberamente e contribuire così alla salvaguardia del nostro inestimabile patrimonio ambientale”.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop