Padria

Un avviso pubblico per aderire alla Consulta giovanile di Padria

La scadenza delle domande è fissata per il 31 maggio alle 13.00

Un avviso pubblico per aderire alla Consulta giovanile di Padria

Di: Antonio Caria


Il Comune di Padria amministrato dal Sindaco Alessandro Mura ha pubblicato l’avviso pubblico per l’adesione alla Consulta giovanile. L’atto fa seguito alla delibera di Consiglio del 12 febbraio del 2018 in cui veniva approvata all’unanimità, la sua costituzione e il regolamento di funzionamento.

Tra gli obiettivi: favorire l’aggregazione e l’associazionismo tra i giovani, la promozione di attività sportive, culturali , progetti, incontri, seminari e dibattiti e del tempo libero, la collaborazione con l’Amministrazione comunale per l’organizzazione di eventi e iniziative, la conoscenza e l’analisi delle tematiche giovanili. La sua sede sarà nei locali del Convento francescano.

Come specificato nel regolamento “L’Assemblea è composta da residenti di età compresa fra i 18 ed i 35 anni e dovrà prevedere un numero massimo di 20 componenti”. Inoltre “Nella prima seduta elegge il Presidente, il Vice Presidente ed il Segretario a maggioranza dei presenti”. 

La domanda di adesione dovrà essere presentata entro il 31 maggio alle 13.00 all’ufficio protocollo comunale oppure via pec all’indirizzo protocollo@pec.comune.padria.ss.it. Il modulo è disponibile presso il Comune o nel sito istituzionale www.comune.padria.ss.it. In allegato dovrà essere presentata la copia della carta d’identità in corso di validità.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardiniaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop