Cheremule

Entra nel vivo sa “Chida Santa” di Cheremule

Venerdì 19 aprile attesa per il rito de “S’iscravamentu”

Entra nel vivo sa “Chida Santa” di Cheremule

Di: Antonio Caria


Cheremule ha sempre curato con grande attenzione i riti della Settimana Santa. Non di meno quest’anno, grazie al grande impegno messo in campo dalla locale Confraternita.

Giovedì 18 aprile alle 18.00 sarà celebrata la “Messa in Coena Domini” con al lavanda dei piedi e la spogliazione degli altari. Alle 21.00 è in programma l’ora del Getsemani o adorazione.

Venerdì 19 alle 11.50 il rito de S’Incravamentu con partenza dalla Chiesa di Santa Croce in direzione della Parrocchia di San Gabriele Arcangelo. Alle 17.00 si terrà l’azione liturgica con l’adorazione della Croce. Alle 19.30 l’atteso rito de “S’iscravamentu” con le sette parole di Gesù. Seguirà la processione con il Cristo Morto, il ritorno a Santa Croce e s’interru. Sarà il coro “Boghes de Cheremule” ad animare la serata con i canti della tradizione.

Sabato 20 alle 23.00 sarà celebrata la Solenne Veglia Pasquale mentre domenica 21 alle 10.00, in piazza della parrocchia, avverrà “S’incontru” seguito dalla funzione liturgica.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop