Oristano

Alga spirulina: in Sardegna la produzione del superfood

I siti di Milis e Arborea produrranno all'anno 15 tonnellate di microalghe

Alga spirulina: in Sardegna la produzione del superfood

Di: Redazione


In Sardegna nascono due impianti per la produzione di spirulina, precisamente a Milis e Arborea, nell'Oristanese, si tratta di strutture tra le più grandi in Italia. Sono stati inaugurati dal gruppo Tolo Green, società che sviluppa e gestisce investimenti nel mercato dell'energia rinnovabile.

I siti di Milis e Arborea produrranno all'anno 15 tonnellate di microalghe di qualità per fini alimentari.

"L'obiettivo è raddoppiare la produzione nei prossimi due anni e farli diventare tra le più grosse realtà a livello europeo", ha sottolineato Andrea Moro, responsabile tecnico.

Il progetto seguirà processi sostenibili al 100 per cento con impatto zero sul territorio.

“La scelta di produrre spirulina, microalga che costituisce la fonte proteica a minor consumo idrico possibile, è coerente con la nostra filosofia”, ha detto Gilberto Gabrielli, fondatore e Au di Tolo Green. Un chilogrammo di microalghe trasforma nella propria biomassa fino a due chili di Co2. 

Centocinquanta chili di microalghe producono ossigeno, come se fossero quattro ettari di bosco. Tra i primi micro organismi vegetali conosciuti sul pianeta la microalga è un'ottima fonte di proteine, vitamine, sali minerali, acidi grassi insaturi.

 

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardiniaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop