Tissi

Domenica 28 aprile la dodicesima sagra dell’asparago selvatico

L’evento è promosso dalla Pro Loco in collaborazione con rEm Art e il patrocinio di Comune e Regione Sardegna

Domenica 28 aprile la dodicesima sagra dell’asparago selvatico

Di: Antonio Caria


Anche quest’anno, grazie all’intenso lavoro portato avanti dalla Pro loco, ritorna a Tissi l’ormai classico appuntamento con la sagra dell’asparago selvatico, giunta alla dodicesima edizione.

Un evento molto atteso, patrocinato dal Comune e dalla Regione Sardegna, al quale collabora l’Associazione rEm Art che per tutta la durata dell’evento allestirà una mostra collettiva nei locali del Cas.

L’anteprima sarà sabato 27 aprile alle 18.00 con un convegno sull’asparago selvatico che vedrà la partecipazione del professor Luigi Ledda (Università di Sassari). 

Domenica 28 alle 18.00 si terrà l’apertura degli stand e la partenza delle visite  guidate all’ipogeo “Sas Puntas” (le successive avranno luogo alle 11.00 e alle 12.00). Dalle 12.00, al costo di 12 euro, sarà possibile degustare un menù composto da strapazzata di uova e aspargi, lasagne agli apsaragi, pane lentu con purpuzza e asparagi, dolce, acqua e vino).

Alle 15.00 sono in programma, rispettivamente, l’esibizione del coro di Usini, la vestizione dell’abito tradizionale tissese (presso il Cas) e le visite guidate alle Chiese (le successive in programma alle 16.00).

Alle 16.00 avrà luogo l’attesa esibizione itinerante dell’Associazione Culturale Boes e Merdules di Ottana. Alle 17.30, in via Roma, spazio a “Tieni il tempo”, un tributo agli 883.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop