Asuni

Arriva in Sardegna il “Nido” di Gianluca Vassallo

L’installazione artistica sarà ad Asuni domenica 14 aprile

Arriva in Sardegna il “Nido” di Gianluca Vassallo

Di: Antonio Caria


Approderà in Sardegna, più precisamente ad Asuni, “NIDO-Faq” ideata da Gianluca Vassallo assieme Maurizio Bosa (architetto e docente di design allo IED).

L’installazione artistica arriverà nel centro dell’alta Marmilla domenica 14 aprile dove, a partire dalle 11.00, attraverserà le strade del paese per poi venir collocata nelle sale del Museo dell’Emigrazione, il MEA, per l’inaugurazione dell’omonima mostra, in programma alle 18.00.

l’iniziativa è inserita all’interno di un progetto voluto dal Comune di Asuni e finanziato dall’assessorato regionale alla Cultura nella “Rete dell’emigrazione sarda”.

Secondo gli autori, “L’installazione ha l’obiettivo ultimo di spostare il senso del confine, mettendo in discussione il concetto stesso di straniero, se non da un punto di vista giuridico, da quello della relazione tra diversità: “Nido” è una metafora architettonica che si concretizza in geometrie pure, diventando segno nel paesaggio. Un taglio ne offre l’accesso e lo spazio diventa domestico, di intimo ascolto”.

“Nido” è una sorta di “architettura effimera” in movimento che, attraversando paesi e città, interviene nello spazio urbano come un corpo estraneo e nuovo, invitando chiunque a entrare. Il progetto, pensato come un dispositivo di senso con le sembianze di un nido, custodisce al suo interno dieci domande portate da uccelli parlanti, guarda caso migranti anche loro. Le domande sono le stesse che chiunque sia stato straniero si è sentito fare almeno una volta.

La mostra resterà aperta venerdì, sabato e domenica dalle 16.00 alle 19.00, ma resterà chiusa il giorno di Pasqua. L’ingresso è gratuito.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop