Ghilarza

Delitto dell'Omodeo: chiesto rito immediato per gli imputati

Manuel Careddu venne ucciso sulle sponde del lago l'11 settembre 2018

Delitto dell'Omodeo: chiesto rito immediato per gli imputati

Di: Redazione Sardegna Live


La procura di Oristano e quella dei minori di Cagliari hanno chiesto il rito immediato per gli imputati nel processo per l'omicidio di Manuel Careddu, il giovane ucciso sulle sponde del lago Omodeo, a Ghilarza, l'11 settembre 2018.

La richiesta delle due procure è stata depositata il 25 marzo presso gli uffici dei giudici per le indagini preliminari. Gli stessi giudici dovranno fissare la data per la prima comparizione degli imputati in aula.

Il tribunale di Oristano giudicherà Christian Fodde, Riccardo Carta e Matteo Satta, tutti 20enni, quello dei minori prenderà in carico i 17enni C.N. e G.C., la ragazzina del gruppo. L'accusa, per tutti, è di omicidio volontario. Il ghilarzese Nicola Caboni, che ha già chiesto il patteggiamento, è invece imputato per soppressione di cadavere. 

 

La richiesta di rito immediato è stata formulata dagli stessi magistrati che hanno coordinato le indagini. Ezio Domenico Basso e Andrea Chelo, procuratori della Repubblica di Oristano, e Anna Cau per la procura dei minori di Cagliari.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardiniaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop