San Vito

San Vito ricorda la figura di Antoni Cuccu, "s'imprentadori bagamundu"

A cento anni dalla sua nascita, sabato 27 novembre una giornata di convegni e approfondimenti

San Vito ricorda la figura di Antoni Cuccu,

Di: Redazione Sardegna Live


Avrebbe raggiunto il secolo di vita lo scorso 16 settembre, Antoni Cuccu, "s'imprentadori bagamundu" che il Comune di San Vito celebrerà sabato 27 novembre in un convegno ricco di spunti e approfondimenti presentato da Lussorio Cambiganu e Piersandro Pillonca.

Tziu Antoni è ricordato dagli appassionati di lingua e poesia in tutta l'Isola per aver trascritto e poi pubblicato le poesie degli improvvisatori sardi. Una straordinaria intuizione che salvò un così fragile patrimonio orale consegnandolo a studiosi e cultori del genere. Girava la Sardegna a bordo della sua auto per vendere al pubblico delle feste paesane i libelli realizzati: una missione volta a proteggere e valorizzare la ricchezza culturale di cui si faceva custode.

Quella di sabato, dunque, sarà una giornata all'insegna della memoria per una delle figure più iconiche dell'universo della poesia isolana.

La serata si aprirà alle 16, quando verrà scoperta una targa celebrativa nella casa natale di Antoni Cuccu. Alle 18, nella palestra delle scuole medie si esibiranno i suonatori di launeddas Luigi Lai, Sandro Frau, Rocco Melis, Rossano Mulano, Fabrizio Ledda e Fabio Vargiolu. Interverranno poi il sindaco di San Vito Marco Antonio Siddi, che porgerà i saluti a tutti i presenti, seguito dal consigliere comunale con delega alla cultura, gli organizzatori e i parenti di Antoni Cuccu.

L'evento proseguirà con la recita di una serie di poesie a mesixedda e versadas a cura di Vincenzo Spiga, Roberto Zuncheddu, Omero Atzara, Paola Dentoni e Paolo Zedda accompagnati da Romeo Dentoni alla chitarra. E una gara di poesia a bolu che vedrà Bruno Agus, Nicola Farina e Dionigi Bitti accompagnati dal tenore di Orgosolo. 

Dopo la relazione a cura di Angelo Carboni Cappiali, verrà proiettata nel locale l'unica intervista rilasciata da Antoni Cuccu a Piersandro Pillonca.

"B'at zente chi bivet pro remonire e incunzare in silos cuados - scrive Lussorio Cambiganu ricordando Antoni Cuccu -, a manera chi niune potat gosare de cantu est resessidu a ponner a palte; ateros ponent totu cantu in giaru 'e mesa e cumbidant cussu pagu o meda chi ant, pro lu cumpaltire chin cussos chi ant piaghere de si setzere in cumpanzia sua. Tiu Antoni Cuccu, non solu at giamadu a regolta su populu sardu, ma est tucadu peri totu sas biddas de s'Isula nostra pro nos remonire in sa mantessi  lolla, cussa de s'identidade, sa cultura, sa limba, in finis  de contu: sa dignidade".

"Chie est istadu e ite at fatu "s' imprenteri  bagamunderi santuidesu",  l'ischint in d'onzi cuzolu de sa terra nostra, niune che a isse, s'est donadu pro sa causa de sa poesia in limba sarda, totu amus ammiru e  rispetu de cust'omine chi oe ammentamus a manera de li torrare una minima parte de cussa sienda chi nos at lassadu, s' amore pro  sa zente e sos valores de sa terra sua".

E ancora: "Chie est apassionadu de poesia sarda, non podet fagher a mancu de sos libereddos chi at imprentadu, sighende personalmente sas garas a bolu,   peri sas festas paesanas o fatende chilcas de beru intellettuale naif de su seculu passadu. Siguramente bisadore, ma puru pragmaticu; idealista contras sa cultura dominante de s' accademia, ma a modu sou istudiosu de un' atera cultura, cussa de sa zente, bera istoria olvidada e semper cuada dae s'iscola de istadu e sos mass-media de su podere politicu, economicu/finanziariu/burocraticu, culturale globalizzante e colonizzadore".

"Cust' omineddu est una persona manna (zigante inter nanos) - conclude Lussorio Cambiganu - chi at dassadu imprenta funguta in sa mente e in su coro de totu nois, e pro custu li devimus render onores non solu oe, ma onzi olta chi legimus operas e autores in limba chi at amparadu, e salvadu dae s'ismentigadolzu".

Correlati

Il nuovo shop di Sardegna Live

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop