Cagliari

Botte e minacce al padre e al fratello, in cella un 43enne

L’equipaggio della Radiomobile Carabinieri ha ammanettato l’uomo

Botte e minacce al padre e al fratello, in cella un 43enne

Di: Alessandro Congia


In via Utzeri, a Cagliari, un 43enne del posto, Alessandro Melis, è stato arrestato dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile: le accuse sono di maltrattamenti in famiglia. 

I militari sono prontamente intervenuti a seguito della richiesta di aiuto del fratello dell’arrestato: l’aggressore infatti, in preda ai fumi dell’alcol, lo ha aggredito a pugni e nel litigio è stato coinvolto anche il padre dei due. 

Quando i Carabinieri sono arrivati nell’abitazione, Melis si era già allontanato: ma il grave episodio non si è concluso qui, il 43enne infatti è tornato in casa minacciando nuovamente i due familiari.

A quel punto, i militari hanno rintracciato Melis nei pressi del palazzo, nascosto dietro una colonna: è stato bloccato, ammanettato e dichiarato in arresto e successivamente, dopo le formalità di rito, accompagnato nel carcere “Ettore Scalas” di Uta.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop