Cagliari

Tifoso morto in curva, il cordoglio del Cagliari e il messaggio di Cragno alla famiglia

L'euforia per la vittoria contro la Fiorentina stemperata dal dramma sugli spalti

Tifoso morto in curva, il cordoglio del Cagliari e il messaggio di Cragno alla famiglia

Di: Redazione Sardegna Live


L'euforia per l'importante vittoria del Cagliari contro la Fiorentina è durata un attimo, stemperata subito dalla triste notizia della morte di un tifoso sugli spalti.

Daniele Atzori, 44 anni, si è accasciato sugli spalti colpito da un infarto a dieci minuti dal termine del match. Inutile l'intervento dei soccorritori.

All'indomani della tragedia, con la polemica suscitata dagli spregevoli cori rivolti dai tifosi viola alla vittima ("Devi morire"), la società rossoblu ricorda Atzori in una nota diffusa sul web.

"Il Cagliari Calcio esprime profondo cordoglio per la scomparsa di Daniele Atzori, tifoso rossoblù, venuto a mancare ieri sera mentre dalla Curva Sud assisteva alla gara del suo Cagliari".

"Tutta la Società - si legge ancora nel comunicato - si stringe con affetto al dolore dei familiari a cui, in questo momento così triste e difficile, vanno le più sentite condoglianze".

A esprimere un messaggio di cordoglio per la morte del 44enne ci aveva già pensato anche il portiere Alessio Cragno, negli scorsi giorni convocato in Nazionale dal c.t. Mancini. "Grande prestazione e grandissima vittoria", ha scritto l'estremo difensore rossoblù commentando la partita". E poi: "Un pensiero speciale e un grande abbraccio va alla famiglia di Daniele".

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop