Sassari

Non vuole pagare prestazione sessuale, transessuale accoltella cliente

33enne colombiano finisce in carcere

Non vuole pagare prestazione sessuale, transessuale accoltella cliente

Di: Ansa


Il cliente non voleva pagare la prestazione sessuale che avevano appena avuto, e allora l'ha accoltellato, finendo in carcere con l'accusa di tentato omicidio. Gli agenti della sezione Volanti della Questura di Sassari hanno arrestato un transessuale colombiano di 33 anni. I poliziotti si sono fermati in una strada di Predda Niedda, la zona industriale di Sassari, per controllare un'auto in sosta, coi fari accesi, senza nessuno a bordo. A poca distanza hanno notato i due che si pestavano a vicenda. Li hanno separati e hanno notato che uno di loro impugnava un coltello a serramanico e che l'altro aveva diverse ferite sul corpo.

Secondo quando poi ricostruito, i due si erano appartati in auto per un incontro sessuale a pagamento, ma dopo la prestazione non si sono trovati d'accordo sul prezzo. Hanno litigato, il colombiano è riuscito a impossessarsi di un coltello trovato in macchina e ha colpito il rivale al collo e al tronco. Il ferito è stato soccorso dal 118 e accompagnato all'ospedale Santissima Annunziata, quindi denunciato per porto ingiustificato di armi o oggetti atti a offendere. L'accoltellatore colombiano è stato invece arrestato per tentato omicidio. Si trova ora nel carcere di Bancali. 

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardiniaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop