Sestu

Latte, lenzuola bianche in municipio. Secci: “Anche noi sosteniamo i pastori”

Un Sì unanime di sindaco, assessori e consiglieri comunali con l’iniziativa dei lenzuoli bianchi appesi alle finestre

Latte, lenzuola bianche in municipio. Secci: “Anche noi sosteniamo i pastori”

Di: Alessandro Congia


“Ho sempre sostenuto e partecipato alle manifestazioni e iniziative del mondo agro pastorale perché credo che partendo da questo settore si possa costruire il futuro della nostra amata terra. Non si possono maltrattare le nostre radici senza che tutti noi sanguiniamo.  Oggi più che mai, Sestu è dalla parte dei pastori. Senza se e senza ma”.

Lo dice con fierezza il primo cittadino, Paola Secci, mentre da una parte non si fermano le accese e legittime contestazioni dei pastori e allevatori sardi per la ‘quota latte’ in tutta l’Isola, dall’altra sono altrettanto forti le prese di posizione di migliaia di cittadini, associazioni di categoria, negozianti e amministratori locali: cortei di studenti, cassintegrati e minatori, ma anche i lenzuoli bianchi come simbolo di  solidarietà verso chi soffre.

“E’ una vertenza difficile ma allo stesso tempo occorre affrontare e risolvere questo dramma – afferma il sindaco di Sestu, Paola Secci – l’obiettivo è uno solo, ossia essere tutti uniti per non lasciare in ginocchio centinaia di famiglie che vivono con la pastorizia da sempre. Anche il nostro Comune ha deciso di sostenere questa forma di lotta, con la speranza che a livello regionale e nazionale si riescano a dare quanto prima buone notizie per la risoluzione di questi problemi”.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop