Ovodda

Latte: la protesta dei pastori continua

Comunità unita. Scuole deserte e attività chiuse

Latte: la protesta dei pastori continua

Di: Redazione Sardegna Live


Prosegue senza sosta la protesta dei pastori di Ovodda, che per il terzo giorno consecutivo sono in piazza a protestare contro il prezzo del latte.

Con loro tutta la comunità. Le scuole, dalla materna alle medie sono deserte, i bambini e i genitori hanno infatti raggiunto i pastori dando il loro appoggio e mostrando la loro solidarietà.

Una ventina di pastori, che lavorano il latte e anche oggi lo trasformeranno in formaggio e ricotta da donare.

In segno di protesta e solidarietà tutte le attività commerciali del paese - dai panifici agli alimentari, dal distributore di carburanti alla farmacia, dai bar alle officine - hanno abbassato le serrande con il motto #noi stiamo con i pastori.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardiniaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop