Sant'Antioco

Muore in carcere il marito che cercò di uccidere la moglie a roncolate

Un dramma familiare sfociato nel luglio del 2017, in piazza Umberto. Antioco Tardini si è impiccato in cella a Uta

Muore in carcere il marito che cercò di uccidere la moglie a roncolate

Di: Alessandro Congia


Un episodio, quello avvenuto nell’estate di due anni fa, che lasciò sgomento e dolore: il 66enne, novarese, Antioco Tardini, in preda ad un raptus di follia, inseguì la moglie in piazza, a Sant'Antioco, ferendola a colpi di roncola. La povera donna finì  all'ospedale Sirai con profonde ferite alla testa, mentre l'aggressore  fu ammanettato e rinchiuso in carcere.

Tra i due coniugi era in atto la separazione, ma Tardini non accettò la scelta decisiva  della donna: fu dunque arrestato dai Carabinieri e rinchiuso nella casa circondariale “Ettore Scalas” di Uta, in attesa (a breve) di una perizia psichiatrica.

L’anziano non ha retto i rimorsi di coscienza, questa notte la decisione di farla finita: con i lacci della scarpe si è tolto la vita impiccandosi.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop