Oristano

Trasferimento di Cesare Battisti in Sardegna, Pili: "Decisione scandalosa del governo che continua a considerare la Sardegna una discarica di terroristi"

"Se ne infischiano delle condizioni di lavoro delle centinaia di agenti penitenziari che da anni contestano una gestione delle carceri sarde al limite del pericolo"

Di: Redazione Sardegna Live


 "Cesare Battisti non sarà portato nel carcere di Roma Rebibbia, ma nel penitenziario di Oristano". Lo ha annunciato il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, nel corso della conferenza stampa a Palazzo Chigi. L'ex terrorista dei Pac è stato preso in consegna dagli agenti del Gom, il gruppo operativo mobile della Polizia penitenziaria, e per "ragioni di sicurezza", ha spiegato Bonafede, sarà ora portato a Oristano.

“Si tratta di una decisione scandalosa del governo che continua a considerare la Sardegna una discarica di terroristi, mafiosi e delinquenti di ogni genere - ha detto Mauro Pili, candidato alla presidenza della regione Sardegna con Sardi Liberi -. Mandare questo criminale in Sardegna conferma che anche questo governo considera l’isola una Cayenna di Stato. Bonafede e compagni se lo tenessero a casa loro perché in Sardegna questo delinquente è del tutto indesiderato anche dentro le carceri Se ne infischiano delle condizioni di lavoro delle centinaia di agenti penitenziari che da anni contestano una gestione delle carceri sarde al limite del pericolo per la loro vita e per la sicurezza di tutti gli

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardiniaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop