In Sardegna

Si denuda e butta i vestiti in mare, tunisino denunciato dalla Polizia

Il cittadino extracomunitario si trovava in stato confusionale

Si denuda e butta i vestiti in mare, tunisino denunciato dalla Polizia

Di: Alessandro Congia


La Polizia di Stato, nell’ambito del potenziamento del dispositivo di controllo del territorio, ulteriormente intensificato nel periodo delle festività natalizie, ha denunciato in stato di libertà A.K. 42enne, tunisino, pregiudicato, per il reato di evasione. 

L’episodio si è verificato introno alle ore 16 di ieri, quando personale della Polizia di Frontiera in servizio nei pressi dell’area portuale, ha richiesto, al Centro Operativo, l’ausilio di una Volante per una persona in stato confusionale. 

Gli Agenti della squadra Volante, giunti sul posto, hanno accertato che l’uomo, poco prima, si era avvicinato alla banchina, si era svestito e aveva gettato gli abiti in acqua. Gli agenti della Polizia di Frontiera, accortisi del gesto, lo hanno raggiunto e fermato e, viste le condizioni di poca lucidità, hanno avevano chiamato un’ambulanza per prestare le prime cure. 

L’extracomunitario, a seguito delle verifiche sull’identità, è risultato sottoposto alla misura restrittiva degli arresti domiciliari e, pertanto, su disposizione del pm di turno, denunciato in stato di libertà per evasione.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop