In Sardegna

Covid. Nieddu: "Miglior dato nazionale dopo Molise"

"Il mancato ingresso in zona verde non mette in secondo piano gli importanti risultati che la Sardegna continua a registrare"

Covid. Nieddu:

Di: Redazione Sardegna Live


"Il mancato ingresso in zona verde non mette in secondo piano gli importanti risultati che la Sardegna continua a registrare sul piano epidemiologico". Così l'assessore della Sanità della Regione autonoma della Sardegna, Mario Nieddu, riguardo al responso dell'agenzia europea per il controllo e la prevenzione delle malattie.

"Come emerge dallo stesso monitoraggio - spiega l'esponente della Giunta Solinas - l'incidenza nei 14 giorni registra per la Sardegna il secondo dato migliore a livello nazionale, subito dopo al Molise, oggi unica regione italiana nella zona verde".

"Gli indicatori del quadro epidemiologico dell'Isola - aggiunge Nieddu - continuano a migliorare, così come la pressione sugli ospedali che continua a scendere, riflesso di una campagna di vaccinazione che va avanti con forza".

Tuttavia "i focolai registrati sul territorio nelle ultime settimane ci ricordano, però, che la battaglia non è ancora conclusa e il virus rappresenta ancora un pericolo. La Sardegna, in zona bianca, ha già iniziato la sua ripartenza, abbiamo il dovere di difendere i risultati raggiunti e servirà ancora la massima responsabilità da parte di tutti".

Correlati

Il nuovo shop di Sardegna Live

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop