Cagliari

Assistenti studenti disabili, due giornate di sciopero: “Senza stipendio da mesi”

Braccia incrociate dei lavoratori (circa una cinquantina), della Cooperativa “La Clessidra” che ha in appalto il servizio comunale

Assistenti studenti disabili, due giornate di sciopero: “Senza stipendio da mesi”

Di: Alessandro Congia


Saranno in sciopero domani e dopodomani i lavoratori del servizio di assistenza educativa specialistica per gli studenti disabili delle scuole medie di Cagliari: le ragioni della protesta, proclamata dalla Fp Cgil, sono legate in particolare ai ritardi nel pagamento degli stipendi da parte della cooperativa sociale La Clessidra – da cui dipendono circa cinquanta dei complessivi cento lavoratori -  ma sono sostanziate da un atteggiamento complessivo della società, che nega il confronto sindacale e viola alcune parti del contratto.

La decisione di proclamare le due giornate di sciopero è arrivata dopo svariate richieste di incontro, sollecitazioni e proclamazioni di stato di agitazione: azioni rimaste inascoltate che hanno esasperato i lavoratori e inasprito il clima fino all’assemblea che ha sancito la scelta di indire questo sciopero.

La Fp Cgil di Cagliari auspica che vengano ripristinate le normali relazioni sindacali e che si possa arrivare alla soluzione delle diverse questioni aperte con la cooperativa Clessidra. Per farlo chiede anche al Comune di Cagliari, committente dell’appalto, di farsi promotore di un confronto. 

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop