Cagliari

Il camper della Polizia contro la violenza di genere: ecco le date di “Questo non è amore”

A bordo del camper, come di consueto, con la collaborazione della locale rete antiviolenza, sarà attiva un’équipe multidisciplinare composta da Agenti della Polizia di Stato

Il camper della Polizia contro la violenza di genere: ecco le date di “Questo non è amore”

Di: Alessandro Congia


Nell’ambito della campagna informativa avviata in tutto il territorio nazionale dalla Polizia di Stato con il nome “…Questo non è amore” che vede come protagoniste le donne, prosegue a Cagliari l’iniziativa “Progetto Camper – il camper della Polizia di Stato contro la violenza di genere”. 

I risultati della campagna di prevenzione avviata dalla Polizia di Stato attraverso l’iniziativa che, oltre al gradimento dell’approccio, ha fatto emergere casi che avrebbero potuto sfociare in episodi di rilevante gravità consentendo un supporto concreto alle vittime reali e potenziali soprattutto nei contesti familiari e/o di coppia, ha determinato la progettualità a carattere permanente attraverso una pluralità di eventi che hanno consentito di censire, a livello nazionale, oltre 30.000 contatti mirati. 

Le date

L’iniziativa riprenderà a Cagliari e provincia, con la presenza del Camper della Polizia di Stato, a partire da giovedì 8 novembre 2018 dove, nel corso della mattinata, il camper sarà presente in Piazza dei Centomila, (a Bonaria), in concomitanza con il mercato rionale di campagna amica Coldiretti. Il Camper stazionerà, con cadenza settimanale per tutto il mese di novembre, in alcune piazze cittadine e della provincia, nei Centro Commerciali e nei mercati rionali; in particolare domenica 25 novembre, in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, nell’arco della mattinata, sarà in Piazza Garibaldi. 

L’equipe

A bordo del camper, come di consueto, con la collaborazione della locale rete antiviolenza, sarà attiva un’équipe multidisciplinare composta da Agenti della Polizia di Stato (Divisione Polizia Anticrimine, Squadra Mobile, Ufficio Sanitario e Ufficio Denunce) pronta a fornire  consigli utili ed un supporto qualificato.

La Polizia di Stato, da sempre molto attenta ai fenomeni di femminicidio e di maltrattamenti in famiglia, ha deciso di compiere un ulteriore passo di avvicinamento nei confronti delle possibili vittime di questi reati.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardiniaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop