Ghilarza

Delitto dell'Omodeo, c'è la confessione: "Abbiamo ucciso Manuel a colpi di pala"

Nel corso degli interrogatori emergono i primi agghiaccianti particolari

Delitto dell'Omodeo, c'è la confessione:

Di: Redazione Sardegna Live


Il muro del silenzio sta crollando, l'omertà che per circa un mese ha avvolto la vicenda della scomparsa di Manuel Careddu si sta sbriciolando sotto la pressione degli inquirenti che, ormai, hanno chiuso il cerchio attorno ai coetanei ritenuti responsabili del delitto e del successivo occultamento del cadavere.

Secondo quanto ammesso nelle scorse ore, Fodde e la ragazza minorenne avrebbero deciso di ammazzare il 18enne per fargli pagare uno sgarbo relativo a un debito di droga non pagato da uno dei due. Manuel sarebbe stato colpito con una picconata al volto e finito a colpi di pala sulle rive dell'Omodeo, la stessa pala utilizzata dagli assassini per scavare la buca dove hanno sepolto il cadavere di Manuel.

Uno di loro, dopo il delitto, scoppia in lacrime, solo per un attimo, il tempo di metabolizzare quanto accaduto. E' tutto registrato da una microspia, installata sull'auto a bordo della quale viaggiano nell'ambito di un'indagine che coinvolge il padre di uno dei ragazzi.

Le persone finite in manette sono cinque: Christian Fodde, Matteo Satta e Riccardo Carta, 20 e 19 anni di Ghilarza, e due 17enni, il ghilarzese G.C. e una ragazza, C.N., originaria di Macomer ma residente ad Abbasanta. Quando il "commando" arriva sulle rive del lago, Carta è lì che li aspetta. Nel portabagagli dell'auto su cui viaggia anche la vittima era custodita pure una motosega. E' l'inizio dell'incubo.

Il corpo di Careddu sarebbe stato spogliato, legato con una fune e sepolto, poi qualcuno avrebbe cambiato idea e sarebbe tornato sul posto per portare a termine il piano criminale. I carabinieri, per tutta la giornata di ieri, hanno cercato senza esito il cadavere nell'area dell'Omodeo compresa fra Soddì e Tadasuni.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardiniaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop