Martis

Dal 9 al 12 agosto la prima edizione di “CineMartis”

Tra gli ospiti Giovanni Columbu, Bonifacio Angius, Sara Casu, Mario Piredda, Antonio Manca, Andrea Mura, Chiara Andrich e Francesca Scanu

Dal 9 al 12 agosto la prima edizione di “CineMartis”

Di: Antonio Caria


Dal 9 al 12 agosto si terrà la prima edizione di “CineMartis”, festival organizzato dal Comune e dal Nuovo Circolo del Cinema Ficc in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Sassari e il sostegno della Fondazione Sardegna Film Commission.

Un'edizione che piunterà i fari sulla Sardegna e sui suoi registi. Si partirà da quelli già affermati, come Giovanni Columbu, passando per i giovani che hanno già dimostrato il loro talento come Mario Piredda per arrivare a quelli che saranno i protagonisti del prossimo futuro.

La direzione artistica sarà curata da Renato Quinzio, Davide Bini e Fabio Canessa. Oltre alla programmazione serale importanti opere cinematografiche, tra le quali “Figlia mia” di Laura Bispuri interamente girato in Sardegna (a presentarlo ci sarà la giovane protagonista Sara Casu), si è deciso di promuovere un contest per chi studia cinema.

Una competizione tra alunni dell’Accademia e allievi della Scuola civica di cinema di Sassari che divisi in quattro gruppi dovranno scrivere, dirigere e montare nell’arco delle quattro giornate del festival un cortometraggio, da proiettare nella serata finale, con l'intento di valorizzare le suggestive location all’interno del comune di Martis come la foresta pietrificata, la cascata di Triulintas, la chiesa di San Pantaleo.

Per l'occasione ragazzi saranno seguiti come tutor dagli esperti Silvio Farina e Gianni Cesaraccio e potranno inoltre ricevere preziosi consigli dagli ospiti che incontreranno durante il festival.

La serata inaugurale sarà giovedì 9 agosto e vedrà protagonista Giovanni Columbu con il suo “Surbiles”, un film documentario su queste figure femminili prossime alle streghe e ai vampiri. Assieme al regista sarà presente anche la sua assistente Elena Pietroboni. Seguiranno, alle 21.30, le altre proiezioni della serata.

Venerdì 10 sarà la volta dio “Figlia mia” di Laura Bispuri, un film girato tutto nell’isola, principalmente a Cabras, che vede, nel cast, la presenza di Valeria Golino, di Alba Rohrwacher e della giovanissima Sara Casu di Alghero (10 anni durante le riprese). Quest'ultima sarà ospite a Martis per presentare il film.

Sabato 11 verrà dato spazio a una selezione di importanti cortometraggi,n introdotti dagli stessi autori: “Domenica” di Bonifacio Angius, “A casa mia” di Mario Piredda” “Sardegna Green Trip” di Andrea Mura, “Per Anna” di Andrea Zuliani (a Martis ci sarà la sceneggiatrice e produttrice Francesca Scanu).

Domenica 12, dopo la proiezione dei corti realizzati all’interno del contest e la premiazione, la chiusura sarà affidata a “La ragazza del mondo” , diretto da Marco Danieli, che sarà presentato dallo sceneggiatore Antonio Manca.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardiniaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop