Giave

Zona Franca a Giave. Maria Antonietta Uras scrive al Prefetto di Cagliari

La prima cittadina: «La Regione Sardegna non ha risposto entro i trenta giorni in base alla 241/90»

Zona Franca a Giave. Maria Antonietta Uras scrive al Prefetto di Cagliari

Di: Antonio Caria


«Si chiede alla S.V., in qualità di Prefetto di Cagliari, di esercitare i poteri sostitutivi per l’adozione degli atti del procedimento amministrativo in argomento e, in particolare, di procedere con la proposta di delimitazione territoriale della zona franca nel Comune di Giave e dell’adozione di ogni altra disposizione ritenuta necessaria alla Presidenza del Consiglio dei Ministri per essere posta nelle condizioni di emettere le decisioni di sua competenza».

È questa la richiesta formulata dalla Sindaca di Giave, Maria Antonietta Uras, in una lettera inviata ieri 17 luglio alla Dottoressa Tiziana Giovanna Costantino (Prefetto di Cagliari) e, per conoscenza, al Ministro dell’interno Matteo Salvini.

Il nodo focale della questione è sempre lo stesso: l’attivazione della Zona Franca nel territorio comunale giavese. Una lotta ormai posta in essere dalla Uras già da molti mesi, con incontri pubblici, delibere e missive, l’ultima delle quali inviata alla Regione Sardegna. 

Tra i documenti inviati, anche una bozza del regolamento e la planimetria delle zone interessate dalla Zona Franca. La decisione di scrivere al Prefetto Costantino è dovuta, secondo la prima cittadina, al fatto che «La Regione Sardegna non ha risposto entro i trenta giorni in base alla 241/90».

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop