Cagliari

Abuso d'ufficio: confermata in appello l'assoluzione per Zedda

Confermata la sentenza di primo grado per il sindaco di Cagliari

Abuso d'ufficio: confermata in appello l'assoluzione per Zedda

Di: Redazione Sardegna Live


La Corte d’Appello di Cagliari ha confermato la sentenza di assoluzione nei confronti del sindaco del capoluogo Massimo Zedda, accusato di abuso d’ufficio nell’ambito di un’inchiesta risalente al 2012 e relativa alla nomina di Marcella Crivellenti a sovrintendente del Teatro Lirico della città.

Confermata dal giudice Antonio Onni la richiesta del procuratore generale Giancarlo Moi. Il pm di Cagliari, Giangiacomo Pilia, aveva chiesto per il sindaco di Cagliari un anno e sei mesi di condanna. Zedda, seduto a fianco agli avvocati Pili e Macciotta, era in aula al momento della lettura della sentenza.

Il sindaco del capoluogo era già stato assolto in primo grado il 23 marzo 2016 perché “il fatto non sussiste”.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardiniaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop