Ovodda

Serata d’Incontro Internazionale del Canto Corale

Lo scambio di tradizioni e culture diverse attraverso il canto corale

Serata d’Incontro Internazionale del Canto Corale

Di: Fabiola Castri


Uno dei tanti eventi organizzati nel corso della loro longeva costituzione dal 4 aprile 1980 ad oggi, quello presentato domani dall’associazione Coro Zente Sarda di Ovodda.

In compartecipazione con il Coro San Mauro di Sorgono presenteranno per la serata d’Incontro Internazionale del Canto Corale quello ungherese Hegyalja Pedagògus Kòrus di Szerencs, alle ore 19:30 nella Parrocchia San Giorgio Martire a Ovodda.

Non è la prima volta che il Coro ospita e si confronta con cori internazionali o nazionali, o partecipa ad eventi come il concerto alla Filarmonica di Trento.

 In questi trentotto anni di attività, ci sono stati ogni anno scambi e gemellaggi con diversi cori, come quello col Coro della SOSAT, del Trentino, uno dei cori più longevi a livello nazionale, ancora in auge dal maggio 1926.

-Sono degli scambi che ti portano esperienze non solo di accrescimento culturale ma anche umano - come affermato dal Presidente Fabrizio Loddo  - che ti legano poi con una bella amicizia alle persone che incontri in queste occasioni-.

In progetto il terzo lavoro discografico del Coro, che seguirà le linee dei loro precedenti cd preservando la cultura e le tradizioni del territorio ovoddese, che verrà presentato in concomitanza con i festeggiamenti dei 40 anni di attività, nel 2020, sempre sotto la guida del maestro Enrico Pilo.

La serata di domani è stata organizzata con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale, la ProLoco e la Parrocchia San Giorgio Martire.

banner adv

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardiniaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop