Cagliari

Eventi e manifestazioni pubbliche. L'Anci Sardegna scrive al Ministro Salvini

Emiliano Deiana: «L’eccessivo rigore delle norme rende l’organizzazione delle manifestazioni estremamente complesso»

Eventi e manifestazioni pubbliche. L'Anci Sardegna scrive al Ministro Salvini

Di: Antonio Caria


Nella giornata di ieri 11 luglio, il Presidente dell'Anci Sardegna, Emiliano Deiana, ha inviato una lettera al ministro dell'Interno, Matteo Salvini, per chiedere un suo intervento sulle norme che regolano l'organizzazione di eventi e manifestazioni pubbliche.

Nella missiva, viene sottolienato come «i Comuni subiscono e lamentanio serie difficoltà nell'organizzazione e nella gestione delle manifestazioni pubbliche a causa delle recenti norme che sono state emanate materia».

«In particolar modo, in una regione come la Sardegna nella quale si registra un alto numero di piccoli comuni, – ha scritto Deiana – si rischia seriamente di perdere un patrimonio di identità, di cultura e tradizioni a causa una serie di limitazioni che in alcuni casi risultano di difficile applicazione da parte dei soggetti organizzatori e spesso appaiono eccessive anche ai Sindaci che hanno perfetta conoscenza delle caratteristiche dei territori e delle comunità».

Deiana ha inoltre denunciato come «L’eccessivo rigore delle norme rende l’organizzazione di manifestazioni, anche di piccola entità, estremamente complesso, sia considerando iter burocratici sempre più articolati, sia per quanto concerne aspetti economici gravemente onerosi: basti pensare alla stesura dei piani di sicurezza. Queste difficoltà – ha aggiunto il Presidente – sono ancor più accentuate se si considera che l’organizzazione di piccole sagre, manifestazioni enogastronomiche e di promozione del territorio sono spesso affidate a comitati spontanei e/o religiosi ovvero a piccole associazioni che basano la loro attività sul volontariato e non hanno strutture adeguate in grado di produrre un simile mole di documentazione».

Al termine Deiana ha posto l'accento sul fatto che Quanto è emerso dalle richieste dei Sindaci ad Anci Sardegna è la necessità di differenziare nettamente i grandi eventi dalle piccole manifestazioni paesane».

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardiniaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop