Olbia

La spiaggia dedicata ai disabili presa di mira dai vandali

Sono dodici i lettini squartati con un coltello

La spiaggia dedicata ai disabili presa di mira dai vandali

Di: Fabiola Castri


Meno di un mese fa l’associazione no profit ASD My Sportabilità ha inaugurato lo stabilimento balneare del Lido del Sole, di fronte al faro di Olbia, gestito dall’ex calciatore e allenatore del Pisa Mario Petrone. Un progetto fondato sulle donazioni, che offre un servizio che consente a tutti di vivere il mare.

Ma nella notte tra lunedì e martedì, ignoti hanno danneggiato i lettini dello stabilimento, attrezzato anche per persone con disabilità con passerelle di 160 metri che arrivano a due passi dal bagnasciuga, in grado quindi di dare la possibilità a chi è in sedia a rotelle di godere del mare. Operativi i bagnini operativi per tutta la giornata, i bagni a norma di legge e c’è anche uno speciale pedalò modificato che consente a chi ha necessità particolari di non rinunciare a un giro nell’acqua.

Sono dodici i lettini che sono stati squartati con un coltello. Dei tagli netti, proprio per impedire di essere utilizzati.

Il gestore, Mario Petrone, si è detto profondamente amareggiato da quanto accaduto, ma ha garantito che nonostante tutto è fortemente motivato ad andare avanti. La ragione è  il sorriso di tutte quelle persone che in questo mese hanno frequentato lo stabilimento.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardiniaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop