Cagliari

Sfonda la porta del rivale e tenta di pugnalarlo: arrestato dai Carabinieri

L'episodio si è verificato intorno alle 3 del mattino

Sfonda la porta del rivale e tenta di pugnalarlo: arrestato dai Carabinieri

Di: Alessandro Congia


 

Nella giornata di ieri i carabinieri della stazione di Sant’Avendrace, hanno arrestato in flagranza Giulio Arca cagliaritano,  classe 1957 per i reati di atti persecutori danneggiamento lesioni personali tentate e porto di armi ed oggetti atti ad offendere. Infatti il pregiudicato, intorno alle tre di notte mediante l’utilizzo di una grossa mazza sfondava erroneamente la porta dell’appartamento di un operaio di Elmas, subito dopo, accortosi dell’errore, proseguiva con il danneggiamento dell’attigua porta d’ingresso di un impiegato di Elmas, reale destinatario dell’azione delittuosa, che già in passato era stata vittima di atti persecutori ad opera dello stesso pregiudicato.  

Nella circostanza l’arrestato tentava anche di colpire l’impiegato mediante un coltello serramanico della lunghezza di circa 30 cm totali. Non appena allertati però, i carabinieri della stazione intervenivano bloccando il malvivente, disarmandolo e traendolo in arresto. L’arrestato veniva tradotto presso le camere di sicurezza della stazione di Cagliari Villanova in attesa del rito direttissimo.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardiniaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop