Cagliari

Campagna Antincendi 2018: rinviato l’obbligo di autorizzazione per gli abbruciamenti

La scadenza è stata posticipata al primo giugno

Campagna Antincendi 2018: rinviato l’obbligo di autorizzazione per gli abbruciamenti

Di: Antonio Caria


La Regione Sardegna ha comunicato che è stata posticipata al primo giugno, la data per l’obbligo di autorizzazione  dell'abbruciamento di stoppie, residui colturali e selvicolturali. Un rinvio causato dalle cattive condizioni meteorologiche di aprile e maggio 2018.

Secondo le norme, l'autorizzazione consente la pratica strettamente agricola e selvicolturale di abbruciamento nei pascoli nudi, cespugliati o alberati.

Per i periodi che vanno dal 1° giugno e sino al 30 giugno e dal 15 settembre al 31 ottobre, è necessario essere in possesso dell'autorizzazione da parte dell’Ispettorato del Corpo forestale competente. In base alle prescrizioni regionali antincendi 2017-2019, gli abbruciamenti sono vietati negli altri periodi dell’anno.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardiniaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop