Cagliari

Stop ‘baraccopoli clochard’ al Banco di Sardegna: arrivano i vigilantes

Questa mattina lo sgombero e la bonifica da parte della De.Vizia con la Polizia Municipale

Stop ‘baraccopoli clochard’ al Banco di Sardegna: arrivano i vigilantes

Di: Alessandro Congia


Da mesi la solita storia, decine di extracomunitari e senzatetto che avevano creato accanto alla sede della banca di viale Bonaria un vero e proprio borderline, con degrado, sporcizia, puzza di urina e feci, con materassi e suppellettili per trascorrere l’intera giornata. Ora saranno le guardie giurate della Sicurezza Notturna a presidiare l’area per evitare nuovamente l’incursione degli sbandati. 

Un pessimo e vergognoso biglietto da visita per il quartiere. Numerosi anche in passato i blitz delle forze dell’ordine, degli operai del Comune per smantellare quell’assurda situazione: oggi la svolta, terminati i lavori per la posa di ringhiere e cancellate, il blitz per porre la parola fine alla vicenda. 

Operazione di sgombero di masserizie e rifiuti di vario genere, organizzata dal comune, nei giardini interni tra il viale Bonaria e il viale Diaz. L'azione di bonifica ha visto impegnate diverse squadre di operatori ecologici che, in presenza della Municipale, hanno ripulito l'intera area nell'arco della mattinata. Alcuni cittadini senza fissa dimora si sono presentati lamentando la loro situazione senza comunque creare particolari problemi alle operazioni. 

Sul posto è intervenuta anche la Polizia di Stato. Al momento l'ingresso ai giardini sarà vietato per consentire le operazioni di sanificazione dell'area opportunamente recintata ma, con tutta probabilità, dai primi giorni della prossima settimana sarà consentito il libero accesso in orari stabiliti.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop