Cagliari

“Forza Tanya, non mollare”. Villamassargia in ansia per la giovane centaura

Nell’impatto con il guardrail laterale la ragazza ha perso una gamba, i medici del marino stanno facendo di tutto per riattaccarle l’arto

“Forza Tanya, non mollare”. Villamassargia in ansia per la giovane centaura

Di: Alessandro Congia


La solita curva maledetta, quella che dalla ss.195 arriva poi all’ingresso di Cagliari, proprio nei pressi del ponte della Scafa. L’urto violentissimo sul guardrail in sella alla sua Ducati Scambler, a bordo strada, un impatto terribile dove Tanya Cancedda, 32enne, di Villamassargia, perde una gamba mentre il suo corpo viene sbalzato oltre la protezione bordo strada e vola giù per dieci metri in una scarpata.

Da ieri i medici del Marino stanno facendo di tutto per riattaccarle l’arto, la giovane non corre fortunatamente pericolo di vita, ma è letteralmente sotto shock dal drammatico episodio. Sono ore di apprensione, ansia e angoscia: la piccola comunità di Villamassargia prega per lei. 

I RILIEVI. Dopo aver percorso la ss. 195 diretta verso Cagliari, nell'affrontare la curva a sinistra prima del ponte della Scafa, per cause in corso di accertamenti, la centaura ha perso il controllo della due ruote andando ad urtare il guardrail sul margine destro della strada. Dopo l'urto la moto restava sulla strada riversa su un lato mentre la ragazza subiva gravi lesioni ad una gamba e finiva oltre la cunetta a diversi metri di distanza.

La conducente riportava gravi ferite e veniva soccorsa da un'ambulanza del 118 e trasportata al pronto soccorso dell'ospedale Marino con assegnato codice rosso. Sul posto la Polizia Municipale per i rilievi di legge.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop