Cuglieri

“Chi sias fiza ‘e sa vortuna”. Una poesia per Alice

A Cuglieri si è svolta una grande festa per sostenere una battaglia difficile, ma determinata e piena d’amore

“Chi sias fiza ‘e sa vortuna”. Una poesia per Alice

Di: Roberto Tangianu


Una poesia per Alice, scritta da Paolo Cianciotto, componente del gruppo Urthos e Buttudos di Fonni.

Rime delicate, lette dall’autore durante la grande festa che si è svolta a Cuglieri per sostenere una battaglia difficile, ma determinata e piena d’amore.

Riportiamo il testo integrale e la foto che ritrae il poeta in compagnia della piccola Alice.

 

Po Alice

A su doghi e capudanni, colaos duos annos

Es data importante in sa nostra agenda,

chi a custa die li dammo meritos mannos

ca nos a dadu a su mundu un vera prenda.

 

Alice a nummene ti han postu

E ses regalu de virtude divina

Gherrande sa vida a onzi costu

Diventada pro tottus un’eroina.

 

Custu calvariu chi t’a colpidu

A fattu calare lacrimas in visu

Ma tue a sa zente as postu sentidu

Affrontandelu cun cussu meravigliosu sorrisu.

 

Sos oijos tuos in colore ‘e mare

Parede chi chisionene solos

Nende a tottus chi non cheres mollare

E chin s’azudu a sa zente no intendes dolos.

 

Commente pro su chelu este indispensabile sa luna

Tue lu ses pro tottu nois Alice

Chi sias fiza ‘e sa vortuna

A chent’annos sempere sorridente e felice.

 

Urthos e Buttudos Fonni

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardiniaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop