Sassari

Inaugurazione sede Ats, Cappellacci: "Una farsa per mascherare lo smantellamento della sanità"

"Anche su Elisoccorso ennesimi annunci, ma regna il caos. L’assessore dovrebbe dimettersi"

Inaugurazione sede Ats, Cappellacci:

Di: Redazione Sardegna Live


“L’inaugurazione della nuova sede dell’ATS? Una farsa per mascherare lo smantellamento della Sanità sarda e l’unica riforma del centro-sinistra: l’aumento degli stipendi dei manager continentali”. Parola di Ugo Cappellacci, coordinatore regionale di Forza Italia, che commenta così l’inaugurazione della nuova sede dell’ATS a Sassari.

“E’ un inganno – prosegue l’esponente azzurro-, ad iniziare dalla finzione di una ASL che non è unica, ma è plurima, dalla triste messinscena dell’apertura di una sede mentre proprio nella stessa città i reparti in questi mesi non avevano neppure le forniture necessarie per assistere i pazienti. Questo è il loro modello: una Sanità che costa molto di più e offre molto di meno".

"Gli unici risparmi sono quelli compiuti sulla pelle dei cittadini: quando dicono di aver abbassato la spesa farmaceutica è perché hanno costretto i pazienti a comprare i farmaci e perfino la carta igienica. A confermare questo quadro desolante c’è la protesta di tutte le sigle sindacali, che hanno accolto il presidente della Regione come meritava".

Cappellacci parla anche di elisoccorso: “Dopo l’ennesimo annuncio, invitiamo la stampa isolana a verificare come funziona oggi l’elisoccorso: come è noto, la gara non è stata assegnata e non esiste neppure una convenzione con i Vigili del Fuoco perché l’assessore non ha curato neppure l’aspetto della proroga e neppure capisce che cosa sia di competenza dell’AREUS e che cosa invece sia nella mani dell’ATS. Il risultato è un pasticcio pazzesco, un sistema affidato a giri di telefonate e interventi della Prefettura. Un caos totale, che oggi è un  pericoloso ginepraio per il malcapitato di turno. E l’assessore, asso del volo Arru– ha concluso Cappellacci-, è ancora lì, a farsi l’applauso da solo insieme ai suoi compagni. Perché non si dimette?”.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardiniaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop