In Sardegna

Meningite. Nessun allarme in Sardegna

L’assessore Arru: "Sono casi di meningite batterica, classificati come sporadici

Meningite. Nessun allarme in Sardegna

Di: AGI


Nessun allarme in Sardegna per i quattro casi di meningite batterica, uno dei quali mortale, diagnosticati dall'inizio dell'anno a Nuoro, Cagliari e Lanusei.

"In questo momento non abbiamo dati che possano suscitare allarme", spiega l'assessore regionale della Sanita' Luigi Arru, interpellato dall'Agi, sottolineando che i casi sono in linea con quelli epidemiologici del periodo.

"Sono casi di meningite batterica, classificati come sporadici, per i quali sono state attivate le procedure di monitoraggio e prevenzione per le persone entrate in stretto contatto con chi è stato contagiato. Non ci sono segnalazioni particolari sulle caratteristiche del batterio, non c’è alcuna epidemia. Per ora la situazione non genera preoccupazione.La stiamo monitorando con tutti i servizi di igiene delle Assl e con quello dell'assessorato in costante contatto con l'Ats", l'Azienda per la tutela della salute, l'Asl unica della Sardegna.

Arru ha escluso un collegamento fra i casi e confermato che il rischio di contagio e' considerato alto quando si è stati a contatto stretto con una persona che ha contratto quel tipo di meningite.

"Non bassa trovarsi nella stessa stanza", ha spiegato l'assessore. "Il contatto dev'essere molto ravvicinato".

Dal 2017 per i neonati è prevista la vaccinazione gratuita contro il meningococco di tipo B.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop