Fonni

Cortes Apertas a Fonni, l'appello della sindaca ai fonnesi: "Se tutti ci impegniamo le cose andranno benissimo"

Appuntamento da domani, venerdì 8, e fino a domenica 10

Cortes Apertas a Fonni, l'appello della sindaca ai fonnesi:

Di: Redazione Sardegna Live


Alla vigilia della tappa di “Autunno in Barbagia” a Fonni, nel paese più alto della Sardegna, la sindaca Daniela Falconi attraverso un’ordinanza e in un post su Facebook lancia un appello “soprattutto ai fonnesi”.

“In paese c'è un grandissimo fermento – dice la prima cittadina -. Da domani saremo immersi in una tre giorni, come si dice in gergo tecnico, da tutto esaurito e dopo gli ultimi preparativi di oggi, saremo prontissimi.

La foto che vedete – inserita a corredo del post sul social network - è l'ordinanza che disciplina il traffico e la chiusura delle strade da domani mattina. Ci sono divieti e restrizioni. Per favore, dategli uno sguardo. Bastano pochi minuti”. 

“Le strade, le vie d'accesso al paese, gli incroci principali, i parcheggi per auto, camper e pullman ma anche tutte le vie del circuito saranno presidiati e controllati tutto il giorno non solo dai volontari ma soprattutto dalle forze dell'ordine (polizia municipale, stradale e carabinieri) e dai nostri barracelli – spiega Daniela Falconi -. Per una manifestazione dove si attendono non meno di 20.000 persone a giornata vi assicuro che lo sforzo per garantire sicurezza e controllo di tutto è notevole e la questura chiede che vengano rispettati una serie di adempimenti che sono messi in campo da diversi giorni. 

Lo scrivo non per vittimismo per carità – precisa la sindaca -, ma perché trovo giusto non solo informare ma anche essere tutti consapevoli. Ognuno con le sue responsabilità”.

“Adesso, al di là di tutto lo sforzo ‘logististico’ per fare in modo che tutto vada per il meglio (La perfezione la lascio volentieri ad altri) l'appello che mi sento di fare è soprattutto uno, e lo faccio ad ogni fonnese: Cortes Apertas funziona se ognuno di noi collabora e se ne sente parte indispensabile. Cortes Apertas è una manifestazione corale. Non è ne mia ne di nessuno, Cortes è di tutti. Se tutti ci impegniamo le cose andranno benissimo. Quindi, per esempio – sottolinea la prima cittadina - limitate al massimo l'uso delle macchine soprattutto nel centro storico. Vale anche per i residenti. Spostatevi in macchina solo se strettamente necessario e per chi deve raggiungere la propria Corte lo faccia nelle prime ore del mattino o magari la sera molto tardi. Lasciate liberi il più possibile i parcheggi, le zone di passaggio e le vie di fuga. Cercate il più possibile di tenere pulito e rispettare le regole della raccolta differenziata. La nostra maturità e il nostro innato spirito di accoglienza si vedono anche da queste piccole cose. Vivete i problemi e gli errori, che sicuramente ci saranno, come uno stimolo per migliorare e non come un disastro mondiale. Gli amministratori, le forze dell'ordine, i dipendenti comunali sono a completa disposizione. I nostri numeri li avete: se serve, usateli. Saranno tre giorni intensi ma io lo so, sapremo dare come sempre, il meglio di noi. Buone Cortes fonnesi belli, ad ognuno ed ognuna di noi”, conclude la sindaca Daniela Falconi.

Di seguito ecco le modifiche alla circolazione stradale:

1)E’ istituito il divieto di circolazione nell'area a monte delle seguenti vie e piazze: Piazza Europa, Corso Carlo Alberto, Corso Vittorio Emanuele, Piazza Italia, via Umberto sino all'incrocio con la via Gennargentu;

2) Nel percorso di cui al punto 1 è consentito lo circolazione esclusivamente ai mezzi di soccorso, ai veicoli di polizia e della forza pubblica, alle persone diversamente abili, al trenino in servizio per la visita dei Murales;

3) E' istituito il divieto di sosta in alcuni tratti delle seguenti vie: G. Deledda da incrocio con Via Gramsci a incrocio con Via Marconi lato destro in direzione Nuoro; Via Grazia Deledda da incrocio con Via Sassari sino ad incrocio con Via Ciusa lato destro direzione Gavoi, Via Gramsci da incrocio con Via G. Deledda sino a incrocio con Vico Vittorio Veneto.

4) Inoltre è istituito il divieto di sosta in Via Grazia Deledda fronte garage Polizia Stradale e in Via Sardegna fronte Caserma Carabinieri.

L'Ufficio di Polizia Municipale e l'Ufficio Tecnico comunale avranno cura di rendere nota la presente Ordinanza mediante apposizione di idonea segnaletica e transennatura delle vie di accesso. I veicoli lasciati in sosta vietata saranno rimossi e trasferiti nella depositeria comunale.

Modifiche al traffico che verranno apportate con decorrenza dalle ore 10 alle 20 dei giorni 8, 9 e 10 dicembre.

 

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop