Bortigali

"Animazione nel territorio di Bortigali". Partito il progetto del Servizio Civile Nazionale

Il sindaco Francesco Caggiari: «crediamo sia una ottima opportunità di crescita per i nostri giovani»

Di: Antonio Caria


Ha preso avvio nella giornata di ieri il progetto del Servizio Civile Nazionale "Animazione nel territorio di Bortigali", predisposto dall’Amministrazione comunale guidata da Francesco Caggiari, che vedrà impegnati 4 ragazze locali e 1 di Silanus.

Il programma riguarda i servizi locali di animazione e aggregazione che vengono svolti nel Centro di aggregazione/ludoteca, che nel territorio che vedono interessati gli anziani e i minori.


Secondo quanto riportato nel documento, l’obiettivo generale è quello di «migliorare la qualità della vita di relazione di minori e anziani residenti nel territorio di Bortigali attraverso attività di animazione e socializzazione strutturate».

 

Nello specifico, per i volontari dovranno valorizzare la loro capacità di relazione attraverso la promozione di attività di animazione (anziani) e di occasioni di socializzazione attraverso attività extrascolastiche (giovani).


Soddisfatto il primo cittadino: «Come amministratori comunali siamo veramente felici nel vedere finalmente partire questo progetto che crediamo sia una ottima opportunità di crescita per i nostri giovani, peraltro già possessori di competenze importanti, ma anche per tutta la comunità bortigalese. Auguriamo un buon lavoro ai volontari, certi che questa prima esperienza lavorativa sia il volano per la loro vita professionale e umana»

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop