Guspini

Tragedia in un cantiere a Guspini: l'operaio è stato stroncato da un infarto, aveva 56 anni

L'uomo era originario di Samatzai

Tragedia in un cantiere a Guspini: l'operaio è stato stroncato da un infarto, aveva 56 anni

Di: Ansa


È morto a causa di un infarto Rossano Pibiri, 56 anni di Samatzai, l'operaio deceduto mentre si trovava all'interno di un cantiere edile a Guspini. I carabinieri della Compagnia di Villacidro e i tecnici dell'Asl hanno ricostruito la tragedia.

L'uomo stava spostando un ponteggio mobile, quando una fitta al petto gli ha tolto il respiro, facendolo svenire. L'operaio è caduto a terra battendo il viso sul terreno: per questo inizialmente si era pensato che fosse caduto dall'impalcatura.

I colleghi che si trovavano poco distante hanno chiamato il 118. Sul posto insieme ai medici sono arrivati i carabinieri, ma per il 56enne non c'era più nulla da fare.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop