In Sardegna

Scoperta un'officina abusiva: denunciato un 35enne di Sant'Antioco

Scoperta un'officina abusiva: denunciato un 35enne di Sant'Antioco

Di: Redazione Sardegna Live


Quest’oggi i carabinieri hanno denunciato un disoccupato 35enne di Sant’Antioco perché accusato di appropriazione indebita, di realizzazione di una discarica abusiva di rifiuti  urbani e speciali pericolosi e non,  di combustione illecita di rifiuti, di furto aggravato e di attività di autoriparazione abusiva.

In particolare, i militari hanno scoperto un’area privata dove il 35enne, M.L., secondo quanto accertato dai carabinieri, aveva aperto un’autofficina abusiva.

Inoltre, le operazioni avrebbero permesso di appurare che il denunciato aveva realizzato un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica per l’alimentazione della strumentazione dell’officina.

Nel corso del sopralluogo, i militari operanti hanno rinvenuto una discarica di rifiuti urbani e speciali pericolosi, consistenti in imballaggi di varia tipologia, batterie esauste, parti meccaniche e di carrozzerie di veicoli e rifiuti edilizi, rifiuti da combustione illecita, costituiti da residui di veicoli a motore, un telaio di ciclomotore che, da primi accertamenti, risultava sottratto illecitamente al proprietario, vari veicoli in riparazione e fuori uso, per i quali sono in corso verifiche al fine di stabilirne la provenienza.

 L’intera area è stata posta sotto sequestro.

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop