Nuoro

Il Comune adotta la politica di Acquisti Verdi

L'amministrazione comunale di Nuoro ha approvato la delibera sull'adozione della politica di acquisti verdi (Green Public Procurement), che permetterà al Comune, attraverso le proprie scelte d'acquisto di beni e servizi, di avviare una vera e propria svolta ecologica nel segno del risparmio energetico, dell'eco sostenibilità dei materiali e della riduzione dell'impatto ambientale.

Il Comune adotta la politica di Acquisti Verdi

Di: Redazione Sardegna Live


L’amministrazione comunale di Nuoro ha approvato la delibera sull’adozione della politica di acquisti verdi (Green Public Procurement), che permetterà al Comune, attraverso le proprie scelte d’acquisto di beni e servizi, di avviare una vera e propria svolta ecologica nel segno del risparmio energetico, dell’eco sostenibilità dei materiali e della riduzione dell’impatto ambientale.

La delibera prevede l’introduzione dei criteri ambientali minimi (CAM) nelle procedure di acquisto di beni e servizi, mediante l’istituzione di un gruppo di lavoro intersettoriale che avrà il compito di elaborare e monitorare le azioni di promozione degli acquisti verdi da parte dell’amministrazione nonché di  sensibilizzare i dipendenti del comune alla riduzione di sprechi all’interno dell’ente.

La delibera proposta dall’assessore Giuliano Sanna nasce dalla convinzione che determinate pratiche, adottate nel settore pubblico, possano influenzare positivamente anche il comportamento dei singoli cittadini e delle imprese, poiché si promuoverebbe una nuova mentalità del comprare e produrre in maniera eco sostenibile e a basso impatto. Utilizzare il GPP come  strumento  operativo consentirà, inoltre di raggiungere più facilmente gli  obiettivi  di miglioramento ambientale nelle politiche settoriali, in particolare quelli legati all’attuazione di politiche  di risparmio energetico e promozione dell’utilizzo di fonti rinnovabili.

“L’adozione di questa delibera ci proietta verso una nuova fase dell’amministrazione della cosa pubblica, obbligandoci di fatto ad introdurre criteri di preferibilità ambientale nelle future procedure di acquisto di beni, servizi e lavori. Il vero valore aggiunto di questo atto sta nella definizione di obiettivi strategici,  legati agli acquisti verdi, da inserire negli strumenti di programmazione ufficiali dell’ente, già dal prossimo DUP per i settori merceologici individuati dal piano d’azione nazionale GPP e dalla legge 221/2015”

“La vera speranza – conclude l’assessore Sanna – è che questo genere di politiche pubbliche possano innescare comportamenti virtuosi da parte di cittadini ed imprese,  facendo di Nuoro una comunità sempre più educata al rispetto per l’ambiente.”

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop