In Italia

Padre Nostro e Gloria modificati da domenica: ecco come sarà la nuova messa

Il nuovo Messale revisionato dalla Cei introdurrà una serie di modifiche alle preghiere più conosciute

Padre Nostro e Gloria modificati da domenica: ecco come sarà la nuova messa

Di: Redazioe Sardegna Live


Dalla prossima domenica entrerà in vigore in tutte le chiese italiane il nuovo Messale revisionato dalla Cei. Una serie di modifiche riguarderanno le preghiere più conosciute dai fedeli.

Nel Padre Nostro, arrivano le parole "non abbandonarci in tentazione" al posto di "non ci indurre in tentazione". Al momento della consacrazione, il sacerdote dirà: "ecco l'Agnello di Dio, beati gli invitati alla cena dell'Agnello". Dopo il Santo: "veramente santo sei tu, o padre", per proseguire: "santifica questi doni con la rugiada del tuo Spirito". Nella consacrazione c'è poi un'ulteriore modifica: "consegnandosi volontariamente alla passione".

Al momento del Gloria si reciterà: "Pace in terra agli uomini amati dal Signore". Al Kyrie sono privilegiate le invocazioni in greco. Kirye eleison, Christe eleison. All'atto penitenziale, infine, è stata apportata una aggiunta inclusiva: "Confesso a Dio onnipotente, fratelli e sorelle tutti". 

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop