Milazzo

Ritrovato il corpo di Aurelio Visalli, il militare eroe morto per salvare in mare due ragazzini spericolati

Il sottufficiale, secondo capo della capitaneria di Porto Guardia costiera, padre di due bimbi, si è tuffato per soccorrere un 15enne e un 13enne, ma non è più riemerso

Ritrovato il corpo di Aurelio Visalli, il militare eroe morto per salvare in mare due ragazzini spericolati

Di: Redazione Sardegna Live


Un’intera comunità, quella di Milazzo (Messina), soffre per la morte di un valoroso militare, padre di due bambini, scomparso tra i flutti per aver salvato con il suo coraggio la vita di due ragazzini di 15 e 13 anni che ieri, avventatamente, hanno deciso di fare un bagno, nonostante le condizioni del mare fossero severe e lo sconsigliassero vivamente.

Come riporta Il Corriere della Sera, Aurelio Visalli, 40 anni, secondo capo presso la Capitaneria di Porto Guardia costiera di Milazzo, nonostante le onde impetuose e il forte vento, ieri mattina non ha esitato a tuffarsi in mare per soccorrere i due ragazzini, ma non ha avuto la forza di tornare a riva.

Le ricerche

Le ricerche – come riporta sempre il quotidiano Il Corriere della Sera - sono proseguite per tutta la giornata di ieri. Stamani, con le prime luci dell’alba, i mezzi di vigili del fuoco, marina militare, guardia costiera e polizia hanno ripreso a pattugliare lo specchio d’acqua antistante la spiagga di Ponente nella speranza di avvistare l’uomo, inghiottito dalle onde durante il salvataggio di uno dei due ragazzini che ieri si erano tuffati in mare nonostante la tempesta. Il corpo di Visalli è stato ritrovato intorno alle 8 di questa mattina nel mare antistante la cosidetta «puntitta», dove si erano concentrate le ricerche.

(Fonte Il Corriere della Sera)

Correlati

Il nuovo shop con prodotti tipici della Sardegna

SardegnaLive mette in vendita una serie di prodotti tipici dell’Isola, scopri i cesti regalo, i prodotti per il corpo ed i gadget nel nostro shop online.

Scopri lo shop